Giovedì, 23 Settembre 2021
Elezioni Politiche 2013

Elezioni 2013, Piera Levi Montalcini dice no a Monti: "Serve coerenza"

"Ringrazio per l'offerta della candidatura al Senato in Piemonte - dichiara Piera Levi Montalcini - ma ritengo che in questo momento in Italia ci sia bisogno di coerenza"

Non ci sarà Piera Levi Montalcini, la nipote della scienziata premio Nobel appena scomparsa, nelle liste di Mario Monti alle prossime elezioni politiche.

Piera Levi Montalcini ha detto un cortese ma secco "no". Di professione ingegnere, è consigliera dei Moderati al Comune di Torino.

"Ringrazio per l'offerta della candidatura al Senato in Piemonte - dichiara Piera Levi Montalcini - ma ritengo che in questo momento in Italia ci sia bisogno di coerenza, coerenza che era un tratto distintivo di mia zia".

"Sono da anni consigliera comunale a Torino con i Moderati di Giacomo Portas, leali da sempre al centrosinistra - conclude - Insieme al Pd di Bersani continueremo la nostra battaglia per migliorare il Paese".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2013, Piera Levi Montalcini dice no a Monti: "Serve coerenza"

TorinoToday è in caricamento