rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Elezioni comunali 2021

Elezioni comunali 2021 a Torino: Lo Russo sindaco, vittoria netta su Damilano

Chi è Stefano Lo Russo: età, biografia, carriera politica

Alle 16 di lunedì 18 ottobre è certa la vittoria di Stefano Lo Russo. Il parziale di 743 seggi pervenuti su 919 indica Lo Russo al 59,21% contro il 40,79% di Paolo Damilano. Alle 16.10 il nuovo sindaco di Torino ha parlato davanti alle telecamere: la diretta facebook con le prime parole del sindaco Stefano Lo Russo. Entro la prossima settimana definirà il suo staff per governare la città nei prossimi 5 anni.

A Torino l'affluenza finale si è attestata al 42,13%, mai così bassa prima di oggi. I dati finali indicano Stefano Lo Russo al 59,23% con 168.997 voti e Paolo Damilano al 40,77% con 116.322 voti (dati ufficiosi definitivi - Torino città - ore 17:19:13)

risultato ballottaggio Torino-2

Chi è Stefano Lo Russo

Stefano Lo Russo, 46 anni, candidato del centrosinistra torinese, al primo turno ha ricevuto il 43,86% dei voti pari a 140.200 preferenze. Si tratta di una vecchia conoscenza del consiglio comunale di Torino. La prima volta che ci entrò fu nel 2006 quando venne eletto consigliere comunale. A sostenerlo in questa tornata elettorale come candidato sindaco c'è una colazione formata dai principali partiti del centrosinistra - Partito Democratico, Moderati, Sinistra Ecologista, Italia Viva, Azione, +Europa, Demos, Articolo Uno e Italia dei Valori - più due liste civiche che sono Torino Domani e la Lista Civica Lo Russo Sindaco. Lo Russo è stato uno dei più severi oppositori di Chiara Appendino in Comune durante gli ultimi cinque anni e dal 2011 al 2016 ha già ricoperto il ruolo di assessore all'urbanistica. 

Il nuovo consiglio comunale di Torino

Il nuovo consiglio comunale di Torino, al netto delle nomine di Giunta, sarà così composto: al Partito Democratico 17 consiglieri eletti; 2 a Sinistra Ecologista, Moderati e Lista Civica Lo Russo; un eletto alla lista civica Torino Domani. Nel centrodestra a farla da padrone Torino Bellissima che, compreso Paolo Damilano, conquista ben 5 seggi; dietro Fratelli d'Italia e Lega con 3 consiglieri e Forza Italia con 2 eletti. Al Movimento 5 Stelle 3 seggi compreso quello di Valentina Sganga

Domenica 17 ottobre: affluenza a Torino, Beinasco, Pinerolo e San Mauro 

A Torino, a mezzogiorno, si sono recati a votare l'8.58% (al primo turno era del 9.62%) degli aventi diritto. A Beinasco, invece, è all'11.3% (pt 12.17%). A Pinerolo è al 9.98% (pt 12.65%). Infine a San Mauro è 10.96% (pt 14.6%). 

Alle 19, a Torino ha votato il 25% (pt 29.29%). A Beinasco il 30.7% (pt 36.22%). A Pinerolo il 25.89% (pt 33.54%). A San Mauro, infine, il 31.31% (pt 38.66%).

Alle 23, a Torino ha votato il 32.61% (pt 36.5%). A Beinasco il 37.77% (pt 43.22%). A Pinerolo il 31.59% (pt 38.85%). A San Mauro, il 38.72% (pt 45.91%).

Segui la pagina Facebook di TorinoToday per essere aggiornato sulle notizie di Torino e provincia

  

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2021 a Torino: Lo Russo sindaco, vittoria netta su Damilano

TorinoToday è in caricamento