Elezioni comunali 2021

Elezioni amministrative 2021, il comune di Torino è ancora alla ricerca di scrutatori: come fare domanda

Si vota il 3 e 4 ottobre

La Città di Torino sta raccogliendo ulteriori adesioni degli elettori disponibili a ricoprire l'incarico di scrutatore di seggio elettorale per le prossime elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre. Per comunicare la propria disponibilità occorre compilare, entro giovedì 30 settembre, il modello scaricabile qui e inviarlo a componenti.seggio@comune.torino.it insieme a una copia del documento di riconoscimento. 

“Gli interessati riceveranno la nomina qualora l’Ufficio elettorale ne ravvisasse la necessità”, fanno sapere dal Comune.

A quanto corrisponde il compenso? 

Il compenso varia in relazione al ruolo che viene ricoperto dal cittadino. Il Presidente di seggio riceve un compenso di 187 euro; il Presidente di seggio speciale di 90 euro; lo scrutatore di seggio e i segretari di 145 euro; lo scrutatore di seggio speciale di 61 euro. La stessa composizione del seggio viene confermata anche in caso di eventuale ballottaggio che avrà luogo domenica 17 e lunedì 18 ottobre. 

In caso di ballottaggio il compenso ulteriore sarà di 150 euro per il Presidente di seggio; di 90 euro per il Presidente di seggio speciale; di 120 euro per lo scrutatore di seggio e per i segretari; di 61 euro per lo scrutatore di seggio speciale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni amministrative 2021, il comune di Torino è ancora alla ricerca di scrutatori: come fare domanda

TorinoToday è in caricamento