Speciale Elezioni: le indicazioni per il voto, dove richiedere la tessera elettorale

Vademecum per orientare gli elettori chiamati alle urne il prossimo 5 giugno

Seggi aperti domenica 5 giugno in 40 comuni del Torinese, 7 dei quali superiori ai 15 mila abitanti tra cui Torino.

Nel capoluogo piemontese sono 17 i candidati, 34 le liste in loro sostegno e 40 i consiglieri da eleggere. In città votano 695.740 persone: 328.582 maschi e 367.158 femmine.  

 
QUANDO SI VOTA  

Si voterà domenica 5 giugno dalle 7 alle 23 (comunque ammessi a votare gli elettori che alle 23 si troveranno ancora nei seggi): conclusa la votazione, dopo la rilevazione dei dati definitivi, comincerà lo scrutinio. Lunedì 6, alle 15, inizierà lo scrutinio delle elezioni circoscrizionali solo per il Comune di Torino.  
 
EVENTUALE BALLOTTAGGIO  

Domenica 19 giugno, dalle 7 alle 23. Per i Comuni fino a 15 mila abitanti, se al primo turno due candidati avranno ottenuto pari numero di voti e per i Comuni superiori ai 15 mila abitanti se al primo turno nessun candidato avrà ottenuto la maggioranza dei voti validi. Anche in caso di ballottaggio lo scrutinio comincerà subito dopo la conclusione della votazione. 
  
I COMUNI DOVE SI VOTA  

Sette i Comuni superiori ai 15 mila abitanti: Alpignano, Carmagnola, Ciriè, Nichelino, Pinerolo, San Mauro Torinese, Torino. 

I Comuni fino a 15 mila abitanti: Albiano d’Ivrea, Baldissero Torinese, Bardonecchia, Bollengo, Brosso, Brusasco, Cambiano, Carignano, Ceres, Cuceglio, Cuorgnè, Feletto, Fiano, Frassinetto, Gravere, Lanzo Torinese, Lemie, Lusigliè, Massello, Mombello di Torino, Mompantero, Montaldo Torinese, Noasca, Ozegna, Pertusio, Pianezza, Pino Torinese, Porte, Quagliuzzo, Ronco Canavese, Settimo Rottaro, Trofarello, Volpiano.  
 
VOTO DISGIUNTO

Le modalità di voto cambiano a seconda della popolazione del comune. Il voto disgiunto (voto a sindaco e voto a lista non collegata) è ammesso nei comuni oltre i 15mila abitanti. 

Comuni fino a 15.000 abitanti: si può tracciare un segno solo sul candidato sindaco, solo sulla lista collegata al candidato sindaco o anche sia sul candidato sindaco che sulla lista collegata al medesimo candidato sindaco: in ogni caso il voto viene attribuito sia alla lista di candidati consiglieri che al candidato sindaco.

Comuni oltre i 15.000 abitanti: si può tracciare un segno solo sul candidato sindaco, in questo caso il voto viene attribuito solo al candidato sindaco; tracciare un segno solo su una delle liste collegate al candidato sindaco o anche sia sul candidato sindaco che su una delle liste collegate al medesimo candidato sindaco: in entrambi i casi il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista di candidati consiglieri; esprimere il voto disgiunto, tracciando un segno sul candidato sindaco ed un altro segno su una lista non collegata: in questo caso il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista non collegata. 

PREFERENZE 

Nei comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti si possono esprimere fino a due preferenze (nei comuni sotto i 5000 abitanti è possibile una sola preferenza) per il candidato a consigliere comunale, scrivendo negli appositi spazi il cognome, oppure il nome e cognome in caso di omonimia.
Se si indicano due nomi, uno deve essere di un uomo e l’altro di una donna, altrimenti verrà annullata la seconda preferenza. 

Come votare per il nuovo consiglio comunale e il sindaco di Torino

Come votare per il consiglio circoscrizionale di Torino


COSA SERVE PER VOTARE 

Tessera elettorale o suo duplicato, documento di identità valido (con foto). 

I divieti all'interno della cabina elettorale.
 
TESSERE ELETTORALI  

Per il rilascio delle tessere elettorali o del duplicato, gli uffici comunali resteranno aperti nei due giorni precedenti il voto (in orario 9-18) e nel giorno della votazione per tutta la durata delle operazioni di voto. 

La richiesta di tessera a Torino

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

Torna su
TorinoToday è in caricamento