menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni 2016: SiAmoTorino candida Guglielmo Del Pero

Laureato in Economia e Commercio, padre di due bambini, è consulente aziendale con specializzazione nel settore no-profit

“Ci candidiamo!”. Inizia così il comunicato stampa con cui SiAmoTorino si candida o, meglio, candida il 38enne Guglielmo Del Pero. Laureato in Economia e Commercio all’Università di Torino, padre di due bambini, è consulente aziendale con specializzazione nel settore no-profit.

Del Pero ha ricoperto il ruolo di Coordinatore regionale di 'Fare per Fermare il Declino' oltre a essere stato candidato per le politiche 2013. È uno dei firmatari del manifesto SiAmoTorino e fondatore del movimento omonimo, di cui è stato fin dall’inizio uno dei principali animatori, impegnato costantemente a trovare soluzioni per migliorare le condizioni della cittadinanza esclusa dal #SistemaTorino.

La candidatura di Del Pero per SiAmoTorino è stata decisa per offrire “un’alternativa credibile ai cittadini”. Aggiungono nella nota: “Vogliamo rappresentare gli esclusi, ovvero quella categoria di cittadini, ormai maggioranza nella nostra città, che non può e non vuole far parte di un sistema che si impone ormai da più di quaranta anni. Un sistema che non usa la meritocrazia, ma solo l'appartenenza a uno schieramento, che ha abbandonato le periferie a sé stesse, che ha sciupato le molte occasioni che la nostra città ha avuto”.

SiAmoTorino intende dare alla città la possibilità di cambiare: cambiare volto, con una profonda revisione delle periferie, del trasporto pubblico e locale; cambiare modalità, con un atteggiamento meritocratico nella scelta dei rappresentanti e della classe dirigente; cambiare la comunità, con l'affermazione della legalità e con il coinvolgimento reale dei cittadini nella vita pubblica. Per ripartire SiAmoTorino sceglie tre parole chiave: sicurezza, periferie e debito.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento