Elezioni comunali 2016

Chiara Appendino (M5S): “Scelgo il merito e la competenza”, l’annuncio degli assessori

All'elenco dei prescelti si aggiungono Paola Pisano e Federica Patti. Venerdì si chiude la campagna elettorale in piazza Vittorio in streaming con Roma

"Siamo al rush finale, domani gireremo ancora la città. Poi venerdì sera chiuderemo la campagna elettorale in piazza Vittorio con un momento di festa e lo streaming della chiusura della campagna elettorale a Roma". Lo ha detto la candidata sindaco a Torino del M5S, Chiara Appendino, che mercoledì ha presentato due degli assessori che nominerà in caso di vittoria.

Si tratta di Paola Pisano, docente di gestione dell'innovazione e direttore del centro di innovazione tecnologica multidisciplinare Icxt dell'università di Torino, e visiting lecturer alla Westminster University di Londra; e di Federica Patti, architetto, insegnante nella scuola secondaria e presidente del Comitato genitori (CooGen). La prima è assessore in pectore all'Innovazione, mentre la seconda all'Istruzione.

Sono particolarmente orgogliosa di presentare nella mia squadra questi due nuovi assessori, che vanno a rafforzare la scelta compiuta di aprire Torino al merito ed alla competenza” ha specificato Appendino.

Le deleghe invece riguardanti partecipate, cooperazione e relazioni internazionali, decentramento, partecipazione "le terrò per me, se sarò sindaco", ha annunciato la candidata del Movimento 5 Stelle.

"Ancora una volta il metodo che abbiamo scelto per formare la squadra della mia futura giunta si dimostra vincente, perché viene data la possibilità di emergere a quella grande ricchezza di esperienze, competenze e capacità che ha la nostra Torino. Il bene di Torino e dei cittadini per noi vengono prima di tutto" ha concluso Chiara Appendino.


LE ALTRE FIGURE SCELTE SONO:

Sergio ROLANDO: bilancio e programmazione, Controllo di Gestione, Tributi comunali e trasferimento al Comune del catasto terreni e fabbricati, Edifici Municipali ed attività amministrativa relativa al patrimonio immobiliare, Materie relative al personale, all’ordinamento e all’organizzazione Uffici. 

Guido MONTANARI: Piano Regolatore Generale e Politiche Urbanistiche, Edilizia Privata, Banca Dati e nuova cartografia, Pianificazione strategica, coordinamento interassessorile, politiche territoriale e dei progetti di trasformazione e riqualificazione urbana, Progetti di Rigenerazione Urbana e qualità della vita e relativi progetti comunitari, Arredo e decoro urbano, Autorizzazioni suolo pubblico, Lavori Pubblici e Ispettorato Tecnico

Roberto FINARDI: Sport, attività ed impiantistica sportiva a carattere territoriale a valenza cittadina e relative concessioni, Promozione sportiva e grandi eventi sportivi, Tempo libero, Spettacoli viaggianti.

Sonia SCHELLINO: Coordinamento interassessorile politiche sociali, educative e di cittadinanza, Funzioni attinenti all'assistenza sociale di competenza del Comune e conseguente programmazione e coordinamento di tutti i presidi socio­assistenziali comunali, Stranieri e Nomadi, Tutele, Presidenza della Commissione per l’emergenza abitativa, Politiche abitative di Edilizia Pubblica, Coordinamento delle relazioni con le Aziende Sanitarie e delle attività di indirizzo in capo al Comune verso tali aziende.

Stefania GIANNUZZI: Politiche per l'ambiente, politiche per l’energia, lo sviluppo tecnologico, la qualità dell'aria e l’igiene urbana, Verde pubblico, viali alberati, parchi e sponde fluviali, Impianti elettrici speciali e illuminazione pubblica, Progetto Smart City, Fondi Europei, Tutela degli Animali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiara Appendino (M5S): “Scelgo il merito e la competenza”, l’annuncio degli assessori

TorinoToday è in caricamento