menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni comunali: si vota il 5 giugno, ballottaggi il 19

Il ministro dell'Interno Alfano, ha fissato la data di svolgimento del turno annuale di elezioni amministrative

Si voterà a giugno: il 5 per la precisione. E si andrà, eventualmente, a ballottaggio il giorno 19, ossia due settimane dopo. Con l’attuale sindaco Piero Fassino chiamato a difendere la sua posizione dagli attacchi degli altri partiti. In primis dal Movimento 5 Stelle che pare, al momento, il più accreditato antagonista. 

Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha fissato, con un proprio decreto, la data di svolgimento del turno annuale di elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario.

A renderlo noto è il Viminale che spiega come siano oltre 1.300 i comuni chiamati al voto nella tornata di giugno: di questi, 7 sono capoluoghi di regione (Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Roma, Torino e Trieste) e 26 comuni capoluogo di provincia. In Trentino Alto-Adige, Regione a Statuto speciale, le elezioni sono state indette per l'8 maggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento