Elezioni comunali 2016

Chiara Appendino, il discorso: “Siamo un frammento della storia della nostra città”

Accolta dagli attivisti come una star, il distacco da Fassino è di quasi 10 punti percentuali

L’Inno d’Italia, la parola “onestà” ribadita più volte, il sostegno e il calore dei grillini insieme al movimento No Tav. Erano centinaia davanti a Palazzo di Città ad attendere l’arrivo della sindaca Chiara Appendino.

Lei si è fatta attendere, emozionatissima è salita in Comune ed ha letto il discorso alla stampa con le mani tremanti.

Il ringraziamento è andato agli elettori, ma anche a Fassino ad alla sua giunta. Appendino ha promesso che il Comune sarà la casa dei torinesi. A dare l’annuncio in sala Colonne insieme al suo staff ed ai suoi futuri assessori.

Domani alle 12 la conferenza stampa ufficiale in Comune.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiara Appendino, il discorso: “Siamo un frammento della storia della nostra città”

TorinoToday è in caricamento