menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, lista SiAmo Torino: "Claudio Bertolotti è il nostro candidato assessore alla Sicurezza"

40 anni, una laurea e un dottorato di ricerca, è esperto internazionale di terrorismo, immigrazione, criminalità e mediazione culturale

Per la sicurezza della Città metropolitana di Torino, la lista SiAmo Torino presenta il suo candidato assessore alla sicurezza, Claudio Bertolotti. Il nome di Bertolotti è noto nel mondo della sicurezza nazionale e internazionale: 40 anni, una laurea e un dottorato di ricerca, è esperto internazionale di terrorismo, immigrazione, criminalità e mediazione culturale.

In qualità di rappresentante italiano presso l’“Iniziativa di difesa 5+5” del Mediterraneo, ha fatto parte dei gruppi di lavoro internazionali per la stabilità dell'area mediterranea (a partire dalla Libia), in particolare per la minaccia del terrorismo e dei fenomeni migratori verso l'Italia e l'Europa contribuendo, inoltre, alla redazione di importanti documenti ufficiali per la strategia di sicurezza – tra cui una linea guida della NATO e il concetto di ‘Nuovo Terrorismo Insurrezionale’.

Inoltre, dopo diverse esperienze nei Balcani, è stato responsabile della sicurezza della NATO a Kabul, in Afghanistan, dove ha lavorato per circa due anni. Come analista strategico collabora con importanti enti istituzionali, italiani e stranieri, e ha pubblicato numerosi tra libri, studi e articoli sul tema della sicurezza, muovendosi in molti paesi dell’area mediorientale e nord-africana. 

 “Qualcuno ha valutato come eccessive le mie competenze in termini di sicurezza per un comunedice Claudio Bertolotti –. Può sembrare vero, ma Torino è una città metropolitana in cui, proprio a livello locale, si manifestano le forme di violenza e di criminalità che richiedono un intervento diretto ed efficace e inoltre Torino mi ha dato molto e ha contribuito a far di me l’uomo e il professionista che oggi sono; un forte senso di responsabilità e riconoscenza verso la mia città e i miei concittadini mi impongono – e lo faccio con convinzione – di dare il mio contributo e accettare la candidatura a sostegno di Guglielmo Del Pero”.

SiAmo Torino vuole investire i propri sforzi attraverso un passo necessario che parta dal basso: creare il senso del quartiere, tra “vecchi” e “nuovi” torinesi, per riportare la sicurezza nelle case, per le strade, nei giardini pubblici.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento