Martedì, 22 Giugno 2021
Elezioni comunali 2016 Crocetta / Via Magenta

Elezioni 2016, Alberto Morano: “Torino città vecchia e povera”

L'intervista di Torino Today al candidato sindaco di Lega Nord, Fratelli d'Italia e lista Morano Sindaco

Torino Today incontra Alberto Morano nello studio di via Magenta dove da vent'anni svolge la professione notarile. Il candidato spiega che il suo primo intervento, nel caso fosse eletto sindaco, sarebbe quello di rivedere tutti i contratti di fornitura e di appalti fatti dal Comune per cercare di recuperare risorse disponibili per la città.

VIDEO --> QUI L'INTERVISTA INTEGRALE

Sull’emergenza lavoro afferma: “Quel poco che può fare un sindaco è cercare di attrarre imprese a Torino consegnando immobili di proprietà comunale in disuso a chi si impegna a ristrutturarli, recuperarli e ad assumere impegni occupazionali”. Parlando di microcriminalità distingue: “Il fenomeno ha due aspetti. Uno è quello della repressione da parte dei giudici che non compete al sindaco. Quello che un sindaco può fare è cercare di avere più persone sul territorio. Io penso che i vigili potrebbero essere destinati maggiormente alla cura del quartiere con adeguate coperture assicurative”.

Sulla mobilità e trasporti aggiunge:Torino è la quarta città d’Italia, andrebbero favoriti i collegamenti aerei con le principali città europee. Sul trasporto cittadino, vanno fatti degli studi e occorre scegliere tra il modello di Londra e Milano, in cui si paga una tassa di accesso al centro, o quello odierno che prevede la Ztl”. 

Alla domanda “Cosa emerge dalla sua analisi di Torino?” risponde: “Dal punto di vista politico emerge il caos, la frammentazione del centrodestra non è certo un bel segnale. Dal punto di vista della città emerge una Torino che si sta impoverendo, sta invecchiando, dove gli stranieri sono sempre di più e soprattutto sono sempre di più i giovani stranieri. Per questo è sempre di più una città che nei prossimi anni vedrà un’ulteriore trasformazione sociale”.

Conclude Morano: “Sogno una città più ordinata, più sicura in cui la gente possa tornare a sperare nel futuro”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2016, Alberto Morano: “Torino città vecchia e povera”

TorinoToday è in caricamento