rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Elezioni comunali 2021: il covid le fa slittare in autunno, manca solo l'annuncio ufficiale

La data più probabile è quella del 10-11 ottobre

Che fossero rimandate era praticamente sicuro ma non si sapeva ancora la data. Le elezioni comunali che quest'anno sarebbero dovute svolgersi in tarda primavera in molti capoluoghi di provincia italiani, verranno spostate all'autunno. L'annuncio non è ancora stato dato ufficialmente ma il periodo individuato dal Viminale è quello del 10 e 11 ottobre, con ballottaggio in programma due settimane dopo. Un rinvio reso indispensabile dal perdurare dell'emergenza sanitaria

In Piemonte si voterà a Torino, dove Chiara Appendino - l'attuale sindaco - non sarà più in corsa: al momento, tra i potenziali candidati alla poltrona di primo cittadino spiccano Paolo Damilano per il centrodestra, mentre Stefano Lorusso e Mauro Salizzoni sono quelli tra cui sceglierà il centrosinistra, probabilmente attraverso le primarie di cui al momento non si conoscono le date. E se i tempi si allungano, diventa ancora più possibile un'alleanza tra 5Stelle e Pd.

In tutto, nella regione, sono chiamati al voto 148 comuni. Oltre a Torino, alle urne anche Novara, e tra gli altri 6 comuni della provincia con più di 15mila abitanti dove sono previsti i ballottaggi: Carmagnola, Nichelino, Ciriè, Beinasco, Pinerolo e San Mauro. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2021: il covid le fa slittare in autunno, manca solo l'annuncio ufficiale

TorinoToday è in caricamento