Elezioni comunali 2020

Dopo "Salvini Appeso", il candidato consigliere si autopunisce. Il centrodestra: "Chieda scusa direttamente a lui"

E oggi pomeriggio il leader della Lega è in città

Il post incriminato

Fabio Tumminello, il candidato del Partito Democratico di Venaria alle imminenti elezioni amministrative nella Reale, ha deciso di sospendere la sua personale campagna elettorale.

Questo a seguito di tutte le vicissitudini sorte dopo il suo infelice post su Instagram, quando a corredo di una battuta ha postato la foto con sopra scritto “Salvini Appeso”. Scatenando le ire della Lega e di Matteo Salvini. 

Lo stesso candidato, presidente dei Giovani Democratici, è tornato sull’argomento annunciando la sospensione della sua personale campagna elettorale:

“Me ne dispiaccio e me ne scuso, come ho fatto fin dal primo momento. E proprio per questo, ho deciso di sospendere la mia campagna elettorale in vista delle prossime elezioni comunali del 20 e 21 settembre. Una decisione che ho maturato per rispetto della sensibilità di tutte e di tutti, di Rossana, del Partito Democratico e della coalizione e, non ultimo, per rispetto della mia città. Conseguentemente, qualora fossi eletto, presenterei le mie immediate dimissioni”.

Nel frattempo, a poche ore dall’arrivo in piazza Pettiti di Matteo Salvini, prevista per oggi pomeriggio, mercoledì 16 settembre 2020, alle 17, il candidato del centrodestra, Fabio Giulivi, vuole chiudere la vicenda una volta per tutte:

“Faccio un appello al buon senso e alla voglia di archiviare in fretta l'incidente social, chiedendo pubblicamente al candidato Tumminello di rendersi disponibile a partecipare a questo breve incontro chiarificatore o magari ad una breve chiamata. Penso sia importante dare la possibilità di porgere le scuse di persona, così da poter voltare in fretta pagina e dedicare gli ultimi giorni di campagna elettorale alle proposte e non alle proteste. Tutti possono sbagliare, guardiamo oltre”, conclude Giulivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo "Salvini Appeso", il candidato consigliere si autopunisce. Il centrodestra: "Chieda scusa direttamente a lui"

TorinoToday è in caricamento