Si ricandida a 82 anni: i giovani sostengono la sindaca di Traversella

Dopo due mandati, Renza Colombatto ci riprova

Ha deciso di ricandidarsi Renza Colombatto, prima cittadina del comune di Traversella. La "nonna sindaca", alla soglia degli 83 anni, dopo due mandati consecutivi - dal 2009 a oggi - se verrà eletta il prossimo 26 maggio, sarà annoverata tra i sindaci più anziani d'Italia. Spirito giovanile e un forte attaccamento al suo paese, hanno spinto la Colombatto a riprovarci. In realtà torinese di nascita, Renza si è innamorata di Traversella in giovane età, quando abitualmente trascorreva le vacanze nei dintorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insegnante di lingua italiana e inglese, sposò un ingegnere della Lancia e proprio insieme al marito, vi si trasferì dopo la pensione. Da allora, nonostante le "scappate" in città per motivi istituzionali ma anche per incontrare i vecchi amici, Traversella non l'ha più abbandonata. Nel paese Renza può contare sul sostegno di molti giovani, coloro che in pratica l'hanno spinta a ricandidarsi affinchè possa portare a compimento gli interventi iniziati in questi anni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

  • Luca Argentero furioso con i settimanali Chi e Oggi: sulle loro pagine le foto della figlia, senza permesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento