Grugliasco, il sindaco Roberto Montà ha scelto la sua Giunta

A caratterizzare la nuova amministrazione, la presenza di tre assessori donne: una in più rispetto alla precedente

Grugliasco ha la sua nuova Giunta. Il sindaco democratico Roberto Montà ha scelto infatti i suoi otto assessori: sei del Pd, uno di Gru On e un indipendente, tre donne e un riconfermato: Gabriella Bordio (Pd) che mantiene la delega alla Promozione della Città e acquista quella al Commercio, lasciando il bilancio. 

Tutti i nomi degli assessori 

Sono new entries invece gli altri assessori. La giovane vicesindaco Elisa Martino (Gru On), avvocato, con la delega al Welfare e alle Politiche Giovanili; Raffaele Bianco (Pd) libero professionista, assessore alla Mobilità sostenibile e alla Viabilità; Emanuele Gaito Pd) impiegato amministrativo con la delega all’Urbanistica e all’Ambiente; Emanuela Guarino (Pd) architetto libero professionista,  assessore all’Istruzione, cultura e saperi; Luca Mortellaro (Pd) impiegato e assessore al Bilancio e al Lavoro e Pietro Viotti (Indipendente), funzionario regionale e assessore all’Attuazione del programma.    

A caratterizzare la nuova giunta la presenza di tre donne - una in più rispetto alla precedente -, un'età media più bassa rispetto alle ultime due giunte di Grugliasco (41,8 anni) contro le precedenti giunte dove l'età media era di 43 (giunta Montà) e 44 anni (giunta Mazzù). Inoltre, un assessore esterno con la delega speciale dedicata all’attuazione del programma che avrà anche il ruolo di coordinatore dei lavori della giunta; sdoppiamento della delega ai lavori Pubblici con l’edilizia scolastica, affidata a Emanuela Guarino, e il coordinamento per l’attuazione del piano delle opere in capo direttamente al sindaco Roberto Montà. 

Il sindaco Roberto Montà terrà per sè le deleghe di Polizia Locale, Sportello Polifunzionale, Rapporti con Nove Spa e Smat Spa, Manutenzione del territorio (viabilità e aree verdi), parchi e giardini, Progetti e rapporti con le borgate, demografici e cimitero. Saranno anche assegnate deleghe speciali a due consiglieri comunali: la sanità a Serafino Gianni Sanfilippo e l’integrazione a Fatima Chkeir. entrambi del Partito Democratico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento