Elezioni comunali 2011

Samuel si schiera con Fassino: "Sosterrà la crescita culturale di Torino"

Con la solita onestà i Subsonica non si nascondono e dicono la loro sulle comunali: "Siamo dalla parte di chi ritiene che la crescita culturale della città sia più importante. E l'unico che ha questa visione politica è Piero Fassino"

Il 15 e 16 maggio si vota. Samuel Romano in un'intervista a Terra, con la schiettezza e l'onestà intellettuale che lo contraddistingue, non si nasconde dietro a facili frasi di circostanza. Per le elezioni comunali 2011 a Torino il cantante di Subsonica e Motel Connection ha  le idee chiare.

Alla giornalista che gli domanda quali fra i candidati sindaco siano i più adatti per "difendere la cultura" a Torino e Milano, Samuel risponde: "Noi (Subsonica, ndr) sicuramente ci schieriamo dalla parte di chi ritiene che la crescita culturale della città sia più importante. E l'unico che ha questa visione politica e si è dimostrato più vicino a noi è Piero Fassino".

"Per quanto riguarda Milano - continua Samuel - quello che vedo oggi è una città che sta morendo, quindi non credo che Letizia Moratti sia una buona scelta. Molte produzioni si stanno spostando da Milano verso Torino o verso Udine e anche economicamente Milano sta perdendo moltissime opportunità".

Dichiarazioni che devono aver fatto particolarmente piacere al comitato elettorale di Piero Fassino, che sul sito dà una buona visibilità alle parole del cantante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Samuel si schiera con Fassino: "Sosterrà la crescita culturale di Torino"

TorinoToday è in caricamento