Elezioni comunali 2011

Fosca Nomis: una campagna elettorale a zero CO2

Ad oggi, nell’ambito della campagna elettorale per il Consiglio Comunale di Torino, questa è l’unica iniziativa di azzeramento della CO2 da parte di un candidato

Fosca Nomis, in testa di lista del PD per Fassino Sindaco, compensa le emissioni di gas serra relative ai consumi energetici, di carta ed ai trasporti associati alla propria campagna elettorale per il Consiglio Comunale di Torino (elezioni amministrative 15-16 maggio 2011). Con il supporto di AzzeroCO2, sono state calcolate le emissioni di CO2 associate alla campagna (pari a 5 tonnellate) e saranno compensate attraverso l’acquisto di 5 crediti di emissione provenienti da un progetto di cattura di biogas da discarica a Torino.

L’annuncio in occasione della 41ma Edizione della Giornata Mondiale Della Terra 2011, il 22 aprile: "Le numerose attività della Giornata mondiale della Terra ci ricordano che abbiamo un solo Pianeta e che dovremmo difenderlo – spiega Fosca Nomis, 35 anni torinese – persone, aziende e strutture pubbliche possono insieme essere più consapevoli dell’impatto che i rifiuti e le produzioni hanno ogni giorno sull’ambiente. La mia scelta vuole dare un impulso concreto all’impegno per l’ambiente".

Ad oggi, nell’ambito della campagna elettorale per il Consiglio Comunale di Torino (elezioni amministrative 15-16 maggio 2011) questa è l’unica iniziativa di azzeramento della CO2 da parte di un candidato realizzata con il supporto di AzzeroCO2. "Voglio lavorare per una città attenta all’ambiente che punti al risparmio energetico, alle energie rinnovabili, al riciclo di rifiuti, all’ampliamento degli spazi verdi attrezzati".


L’iniziativa è stata segnalata alla campagna “Azioni del Buon Senso” e contribuirà ad incrementare le “Billion Acts of Green” (Miliardo di azioni verdi) la campagna della Giornata Mondiale della Terra 2011 che raccoglie gli impegni di cittadini, aziende, associazioni, Enti e Governi a favore dell’ambiente. L’obiettivo è di raccogliere un miliardo di azioni prima del Summit della Terra di Rio de Janeiro (14 - 16 maggio 2012) per sensibilizzare i Governi che parteciperanno a questo fondamentale appuntamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fosca Nomis: una campagna elettorale a zero CO2

TorinoToday è in caricamento