Giovedì, 29 Luglio 2021
Elezioni comunali 2011

Gasparri contro Fassino: "Fare i sindaci non è una cosa per i cassintegrati della politica"

Il Pdl scende in campo per sostenere Coppola: "La sinistra - dice Gasparri - sbologna i suoi leader nelle città". E Ghiglia ipotizza il congelamento del debito del Comune se vincerà il centrodestra

Scendono in campo i pezzi grossi del Pdl per sostenere la candidatura a sindaco di Michele Coppola. Ieri nel capoluogo piemontese ha parlato Maurizio Gasparri, presidente del gruppo parlamentare del Popolo della Libertà al Senato: "Noi siamo una coalizione con una leadership forte - ha detto -  la sinistra, invece, è abituata a sbolognare i suoi leader nelle città, come ha fatto con Cofferati a Bologna e con Fassino a Torino, ma fare i sindaci non è una cosa per i cassintegrati della politica".

L'attuale assessore regionale alla cultura è, secondo Gasparri, l'uomo giusto per il futuro di Torino: "Coppola in termini generazionali e politici, insieme ad una squadra, può dare a questa città che è in bilico tra il declino e la rinascita una opportunità di rinnovamento per voltare pagina e guardare a nuove prospettive. Pensiamo -ha concluso Gasparri- di avere a Torino ottime chance per il ballottaggio"


Il Pdl avanzerà al governo la richiesta di congelare il debito attuale del Comune di Torino se diventerà sindaco il candidato del centrodestra Coppola. Lo ipotizza il vicecoordinatore regionale del Pdl, Agostino Ghiglia: "Anche lasciando la situazione come è attualmente, nei prossimi anni il debito del Comune aumenterà di 300 milioni all'anno. Ma se Michele Coppola diventerà sindaco di Torino potremmo anche valutare l'ipotesi di chiedere al consiglio dei Ministri un congelamento ad hoc del debito pregresso, per liberare risorse che invece rischierebbero di essere vincolate al patto di stabilità per i comuni non virtuosi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gasparri contro Fassino: "Fare i sindaci non è una cosa per i cassintegrati della politica"

TorinoToday è in caricamento