Elezioni comunali 2011

Solo il 3% degli stranieri ha chiesto di votare

A un giorno dalla scadenza dei termini, solo 1.508 stranieri comunitari (il 3,2% su 46.343) ha presentato domanda di iscrizione nelle liste elettorali

Non si può definire "massiccia" la partecipazione dei cittadini stranieri residenti a Torino per le prossime Comunali. A un giorno dalla scadenza dei termini, solo 1.508 stranieri comunitari (il 3,2% su 46.343) ha presentato domanda di iscrizione nelle liste elettorali e potrà così votare alle elezioni del 15-16 maggio.


Tra gli stranieri che si sono iscritti nelle liste elettorali a Torino, 1.393 sono romeni, su un totale di oltre 42 mila residenti in città (quasi il 4,6% della popolazione globale). Oltre che dai romeni, le domande sono state presentate da 28 francesi, 22 polacchi, 14 tedeschi, 8 spagnoli, altrettanti bulgari, 7 greci e 7 del Regno Unito, cinque belgi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solo il 3% degli stranieri ha chiesto di votare

TorinoToday è in caricamento