Elezioni comunali 2011

Ballottaggi: Alpignano, Movimento 5 Stelle pronto a "sacrificare" il seggio

I cosiddetti 'grillini', 8,2% al primo turno, avranno un posto in consiglio solo se vincerà Arduino, "ma noi - spiegano - al vecchio gioco di coalizioni che si chiama apparentamento non ci stiamo

Meglio il sacrificio di un possibile seggio in Comune e le battaglie contro la Tav e per un nuovo ospedale che il "gioco degli apparentamenti". Il Movimento 5 stelle, senza troppi giri di parole, invita all'astensione i suoi elettori ad Alpignano, in bassa Valle di Susa, dove domenica e lunedì si voterà per il ballottaggio tra Davide Arduino, il candidato di Pd e Idv che ha raccolto il 32,8% al primo turno, e Gianni Da Ronco, che parte dal 15,2%.    

I cosiddetti 'grillini'
, 8,2% al primo turno, avranno un posto in consiglio solo se vincerà Arduino, "ma noi - spiega il Movimento 5 stelle di Alpignano - al vecchio gioco di coalizioni che si chiama apparentamento non ci stiamo. Con orgoglio ci asterremo dal voto'".  

Il Movimento 5 Stelle sarà invece in piazza, a Chiomonte contro la Torino-Lione ad alta velocità, "per difendere - spiegano - il nostro territorio e per salvare i nostri figli da un futuro altrimenti disastroso". E saranno anche a Venaria Reale "per fare capire alla Regione come sia indispensabile edificare il nuovo ospedale".


Michele Santarella
, il candidato del Movimento alle comunali, parla del futuro prossimo: "Visto che non perderemo tempo per ballottaggi di partito, inizieremo in settimana a programmare incontri e corsi di Democrazia Partecipata in modo da far capire a tutti quanto poco serve una rappresentanza politica se non si crea una squadra consapevole ed informata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggi: Alpignano, Movimento 5 Stelle pronto a "sacrificare" il seggio

TorinoToday è in caricamento