menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castellamonte, il sindaco si è dimesso: a settembre si torna alle urne

In arrivo il commissario prefettizio

Il sindaco di Castellamonte Pasquale Mazza ieri, giovedì 25 giugno 2020, ha rassegnato le dimissioni e presto arriverà il commissario prefettizio. In serata si è svolto il consiglio comunale dell'ufficializzazione della crisi, durante il quale Mazza ha confermato la sua intenzione di voler tornare alle urne: il primo cittadino non aveva più numeri per governare. A margine della seduta si è discussa infatti la mozione di sfiducia presentata dalle minoranze venerdì 19 giugno scorso. 

A Castellamonte si voterà di nuovo a settembre. Mazza ha espresso il suo rammarico per dover interrompere la sua esperienza: "Abbiamo fatto degli errori a causa anche dell'inesperienza iniziale - ha commentato - e numeri alla mano, oggi ci è impossibile andare avanti: ci serve il sostegno pieno e per questo non temiamo il ritorno alle urne in autunno. Siamo consci di essere stati lontani dalla perfezione ma anche di esserci sempre impegnati per il bene della nostra città".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento