Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Sanità in Piemonte, in piena emergenza sanitaria si dimette il direttore Aimar

Forse contrasti con l'assessore Icardi, ma anche carichi di lavoro diventati ingestibili

Fabrizio Aimar, direttore dell'assessorato alla Sanità della Regione Piemonte, si è dimesso. Nell'ambiente si vocifera di incomprensioni belle e buone con l'assessore Luigi Icardi, che non si sarebbero appianate nemmeno in piena emergenza sanitaria e nonostante l'intervento del governatore Alberto Cirio e del segretario della Lega, Riccardo Molinari.

Voci che però non vengono confermate ai vertici dove il passo indietro di Aimar è più visto come un "alzare bandiera bianca" di fronte a carichi ingenti di lavoro dovuti all'emergenza covid purtroppo ancora attuale, in una situazione di scarse risorse e carenza di personale. Aimar - direttore generale dal dicembre 2019, voluto fortemente per quel ruolo dallo stesso Icardi - in ogni caso, viste le criticità create dalla pandemia, resterà al suo posto fino a che la Regione Piemonte non troverà un suo sostituto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità in Piemonte, in piena emergenza sanitaria si dimette il direttore Aimar

TorinoToday è in caricamento