Politica

Sanità piemontese: l'assessore Monferino vicino alle dimissioni?

Sono insistenti le voci secondo cui l'assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Paolo Monferino, sarebbe in procinto di dimettersi. La notizia non trova però conferme ufficiali né da parte dello staff dell'assessore né da quello del presidente Cota

La Sanità in Piemonte potrebbe perdere il secondo assessore della gestione Cota. Girano insistenti voci che Paolo Monferino sarebbe vicino a lasciare il suo incarico, anche se non ci sono state dichiarazioni ufficiali né dallo staff dell'assessore, né da quello del Governatore Cota. Per ora ci sono solo voci di corridoio, anche se molto forti.

Monferino fa parte della Giunta del Presidente Roberto Cota dall'agosto 2011, quando gli era stato affidato il posto, fino a quel momento ricoperto dalla pidiellina Caterina Ferrero, dimissionaria dopo essere stata coinvolta in un'inchiesta della Procura di Torino sugli appalti. In questi mesi gli è stato chiesto di lavorare per riformare la sanità regionale, fortemente indebitata, tanto che qualche tempo fa si era parlato anche di commissariamento da parte del Governo, smentito questo infine dal ministro Renato Balduzzi.

Fino ad oggi il bilancio di Monferino è stato positivo grazie ad una riforma molto discussa che hanno comunque fatto risparmiare circa 14 milioni di euro in sei mesi di attività, pari al 10% sul totale del fatturato finora richiesto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità piemontese: l'assessore Monferino vicino alle dimissioni?

TorinoToday è in caricamento