Dimissioni del sindaco di Venaria, Di Maio: "Ostacolato dalla sua maggioranza"

E annuncia misure per i dissidenti

Il sindaco di Venaria Reale, Roberto Falcone, ha rassegnato le dimissioni e, a questo proposito, il vicepremier Luigi Di Maio è intervenuto sul Blog delle Stelle. "Ieri ci siamo sentiti - ha scritto il leader del M5S - e mi ha spiegato la sua scelta che rispetto e condivido. L’azione della sua giunta è stata ostacolata da un clima difficilissimo all’interno della stessa maggioranza, con azioni che erano improntate a fare emergere protagonismi. Roberto ha provato a resistere, ma quando i personalismi prevalgono è giusto, per rispetto dei cittadini stessi, interrompere l’esperienza".

Falcone, che è stato il primo sindaco grillino in Piemonte, si è dimesso ieri, martedì 25 giugno, dopo quattro anni di governo della città e l'ennesimo consiglio comunale terminato prima del tempo per assenza della sua stessa maggioranza. Gli attriti all'interno del Movimento Cinque Stelle in Comune infatti, erano ormai diventati difficilmente gestibili. A Venaria, dove si andrà a elezioni nel 2020, è atteso ora un commissario prefettizio. 

Provvedimenti per i ribelli

"A Roberto non è mai interessata la poltrona - va avanti Di Maio sul blog -, ma il bene della sua comunità e ha il sostegno di tutto il MoVimento 5 Stelle. Ognuno nel MoVimento ha il suo ruolo che deve essere rispettato da tutti. Chi mina l’azione dei sindaci 5 stelle non rispettando gli impegni presi con i cittadini, oltre che con sé stessi, fa un danno all’idea di paese, al bene più prezioso che esiste: la fiducia dei cittadini nelle istituzioni e nel MoVimento". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il vicepremier  ha infine annunciato provvedimenti per i dissidenti: "Oggi stiamo votando i nuovi probiviri e i comportamenti come questi non sono e non saranno mai tollerati. Ringrazio Roberto per la sua correttezza e per l’impegno, instancabile, che ha messo fin dal primo giorno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

  • Perde il controllo dell'auto che si ribalta a lato della carreggiata: grave il conducente

Torna su
TorinoToday è in caricamento