Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

De Tomaso, Frediani (M5S): “Pentenero ancora una volta a mani vuote”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Ennesimo buco nell'acqua per la Regione Piemonte nella vicenda De Tomaso. Anche oggi l'assessore al Lavoro Pentenero si è presentata a mani vuote davanti ai lavoratori, confermando l'assenza di proposte concrete per il bando in scadenza a fine aprile. Fa sorridere che la stessa Pentenero si dichiari “esterrefatta” per il bluff dell'azienda L3 che in un primo momento si era aggiudicata l'offerta, salvo poi non presentare adeguate coperture finanziarie. Un “bluff” ampiamente denunciato dal Movimento 5 Stelle in tempi non sospetti. L'offerta, nonostante i toni entusiastici di Pentenero e Chiamparino, non ci ha mai convinti per la mancanza nel bando di clausole sociali per il riassorbimento dell'intera forza lavoro.

Quanto al piano per il ricollocamento di 800 lavoratori metalmeccanici genericamente annunciato da Pentenero, pretendiamo venga adeguatamente presentato nelle sedi opportune: in Commissione lavoro ed in Consiglio regionale. Altrimenti saremo autorizzati a pensare che si tratti dell'ennesimo annuncio “spot” a cui ci ha abituati questa Giunta.

Arrivati a questo punto auspichiamo che la riapertura della gara possa consentire l'individuazione di soggetti interessati più seri che possano offrire maggiori garanzie ai lavoratori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Tomaso, Frediani (M5S): “Pentenero ancora una volta a mani vuote”

TorinoToday è in caricamento