Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica

Mappano, Bono-Bertola (M5S): "Si rendano pubblici i dati dello studio tecnico"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

E' incredibile come La Provincia di Torino (ente commissariato e destinato alla soppressione) tenga nascosto uno studio tecnico sulla realizzazione del Comune di Mappano. Ancora più grave che tale documento venga concesso in visione, come emerge dagli organi di stampa, solo al sindaco di Borgaro tenendo all'oscuro i Mappanesi. La Provincia deve tirare fuori subito i documenti, comunicando anche gli autori, i costi sostenuti ed il valore giuridico di tale indagine.

La Provincia ha il dovere di coinvolgere anche i Mappanesi nel lungo percorso che porterà all'autonomia. Un primo passo in questa direzione poteva essere la pubblicazione dello studio per consentirne la lettura anche a tutti i cittadini dell'ormai ex frazione.

Visto l'atteggiamento ostile nei confronti del progetto Comune di Mappano da parte delle amministrazioni dei Comuni “cedenti”, peraltro politicamente affini all'ex amministrazione Provinciale, abbiamo presentato un ordine del giorno in Consiglio regionale. L'obiettivo è quello di avviare un dialogo con gli amministratori dei Comuni interessati nell'ottica di evitare ulteriori ricorsi alla Giustizia amministrativa contro la Legge Regionale 1/2013 che istituisce il Comune di Mappano. Ricorsi che avrebbero come unico esito quello di far perdere ulteriore tempo, come già avvenuto in passato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mappano, Bono-Bertola (M5S): "Si rendano pubblici i dati dello studio tecnico"

TorinoToday è in caricamento