menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Olimpiadi 2026, posticipata la decisione sulla città italiana candidata

Il Coni comunicherà presto la data in cui verrà ufficializzata la scelta

Tutti in attesa della riunione di Giunta del Coni ma domani ancora non si saprà quale sarà la città italiana candidata a ospitare le Olimpiadi e Paralimpiadi Invernali del 2026. Martedì 10 luglio infatti, in occasione del vertice, il nome della prescelta difficilmente verrà fuori, bensì si procederà a individuare una data ufficiale in cui la decisione verrà comunicata. E' stato il presidente del Coni Giovanni Malagò a comunicare che nella giornata di domani verrà "individuato il percorso giusto da seguire". E Torino, che ha presentato il dossier pochi giorni fa, com'è noto dovrà vedersela con Milano e Cortina. Il sindaco della città meneghina Giuseppe Sala, sebbene ritenga che Milano possa avere più possibilità rispetto a Torino - "È evidente che Milano ha più probabilità rispetto a Torino che ha ospitato le Olimpiadi invernali pochi anni fa" - teme che la faccenda olimpica si trasformi in una "battaglia simbolica di potere".

Torino, Milano o Cortina?

Ovviamente riferendosi all'appoggio che il governo, in particolare "il lato grillino", ha già manifestato nei confronti della candidatura di Torino e del modello di Giochi sostenibili proposti dalla sua sindaca Cinque Stelle, Chiara Appendino. Il lato leghista sembrerebbe invece propendere di più verso Cortina, andando incontro al governatore del Veneto del Carroccio, Luca Zaia. Chi fra le tre contendenti avrà la meglio? Difficile ancora a dirsi. Certo, se mai il capoluogo sabaudo dovesse averla vinta sulle rivali italiane, dovrà affrontare altre candidate: Stoccolma - forse quella con più chances -, Calgary, Erzurum e Sapporo mentre Sion e per ultima, l'austriaca Graz, si sono ritirate dalla corsa. Il prossimo ottobre a Buenos Aires è in programma la presentazione ufficiale delle città candidate mentre a settembre dell'anno prossimo il Cio, Comitato Olimpico Internazionale, comunicherà la città prescelta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento