Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

Csea, la Città proseguirà con l'assunzione degli ex lavoratori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Su richiesta del consigliere Enzo Liardo (PdL) sulla questione Csea è intervenuto oggi in Sala Rossa l’assessore al Bilancio e al Personale Gianguido Passoni: “L’appello che la Città di Torino ha presentato lo scorso 22 agosto avverso la prima sentenza che riguarda 56 ex lavoratori dello Csea è un atto dovuto per la generale tutela patrimoniale del Comune.

Come sancito dalla stessa sentenza, il Comune di Torino ha già provveduto ad ammettere in servizio i primi 40 lavoratori, a decorrere dal 15 giugno 2013, senza attendere la notifica della sentenza. Gli altri 16 lavoratori saranno assunti a far data dal 16 settembre. E l’appello non interrompe le procedure di assunzione.

Non si apre quindi una pagina nuova. Non è cambiata la volontà politica di gestire con buon senso e rispetto dei diritti dei lavoratori la vicenda degli ex dipendenti Csea”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Csea, la Città proseguirà con l'assunzione degli ex lavoratori

TorinoToday è in caricamento