menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cota: "Situazione sotto controllo, la sanità piemontese guadagna posizioni"

Il governatore della Regione: "Oggi, grazie alle nostre riforme, la situazione è sotto controllo, sia dal punto di vista della spesa, sia del flusso dei pagamenti"

Cota è ottimista: la Sanità piemontese "guadagna posizioni e ciò vuol dire che il nostro sistema è diventato virtuoso". Così si esprime il presidente del Piemonte sulla rubrica del suo sito, la Domenica del Governatore. "Nel 2010 abbiamo trovato un sistema sanitario alla deriva, con una spesa fuori controllo e in situazione di disordine contabile - ricorda Cota -. Abbiamo dovuto sottoporci a un immediato piano di rientro, pena il collasso di tutto il sistema. Oggi, grazie alle nostre riforme, la situazione è sotto controllo, sia dal punto di vista della spesa, sia del flusso dei pagamenti".

Per il presidente piemontese, inoltre, "in base alle risultanze del piano nazionale è migliorata in modo inoppugnabile anche la qualità del servizio offerto, rilevata da quindici indicatori legati alle principali patologie". La sanità è solo un esempio "degli importanti risultati ottenuti dall'esecutivo da me presieduto".

Cota osserva che "Ancora il Piemonte è una delle pochissime regioni ad aver elaborato una vera politica industriale, siamo la Regione che investe di più in ricerca e innovazione e ciò ha creato migliaia di posti di lavoro. Nonostante la totale assenza del governo di Rom. Chi continua a denigrare e a scodinzolare dietro a quelli che vengono considerati i nuovi e i vecchi potenti, dovrà fare i conti con la realtà, che è più forte di qualunque regime, salotto o gruppo di potere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento