menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni 2010, Consiglio di Stato: oggi si decidono le sorti di Cota

Oggi pomeriggio il Consiglio di Stato si pronuncerà sulla sentenza del Tar che lo scorso gennaio ha annuallato le elezioni del 2010 per firme false. Tre le possibili pronunce

Cota ed il giorno del giudizio. Oggi, alle ore 15, a Palazzo Spada, a Roma, il Cosiglio di Stato si pronuncerà sulla sentenza del Tar che, lo scorso 10 gennaio ha annullato le elezioni regionali che nel 2010 avevano visto sconfitta la candidata Mercedes Bresso in favore del presidente Roberto Cota. Firme false, questa l'accusa, presentate all'epoca dalla lista Pensionati per Cota. Il ricorso, fra le altre cose, propone anche la sospensiva, in via cautelare, della stessa ordinanza del Tar.

Come ci conferma il portavoce di Mercedes Bresso, Ivan Notarangelo, le decisioni prese dal Consiglio di Stato di oggi potrebbero prendere tre strade diverse: i giudici di Palazzo Spada, infatti, potrebbero concedere la sospensiva, rigettarla oppure rinviare del tutto la sentenza. Nel caso la sospensiva venisse concessa, Roberto Cota e la sua giunta (ora temporaneamente in carica) riacquisterebbe pieni poteri e potrebbe addirittura decidere di modificare l'attuale legge elettorale, da tempo nel mirino per la questione della sovrabbondanza di consiglieri regionali. Nulla cambierebbe, invece, nel caso in cui il Consiglio di Stato decidesse di rigettare la sospensiva: fino alla sentenza di merito, infatti, Cota continuerebbe a legiferare, seppur in modo limitato, potendo decidere solo di provvedimenti urgenti ed indifferibili.

La terza ed ultima ipotesi vedrebbe confluire il giudizio di merito con la decisione inerente alla sospensione dell'ordinanza. Il Consiglio di Stato, che si terrà oggi pomeriggio, infatti, potrebbe addirittura pensare di rinviare il tutto a data da destinarsi, seppur in tempi brevi. E le possibilità ci sono. Intanto si attende la pronuncia dei giudici che, sicuramente, arriverà nella tarda serata.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento