Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Ribadito l'impegno di Torino contro la pena di morte

La Sala Rossa esprime la propria soddisfazione per l’abolizione della pena di morte nello stato del Connecticut, il 17° degli Stati Uniti ad aver assunto questa decisione

Il Consiglio comunale di Torino ha espresso soddisfazione per l’abolizione della pena di morte nello stato del Connecticut, il 17° degli Stati Uniti ad aver assunto questa decisione. A tal proposito è stato approvato un ordine del giorno in aula, proposto da Michele Paolino e altri consiglieri di PD, Moderati, SEL, IDV e Gruppo Misto, in cui si ribadisce che “sempre più nella coscienza collettiva la pena capitale è avvertita come una violazione irrimediabile dei diritti umani, della sacralità della vita e della dignità umana”.


Il documento ricorda inoltre il ripudio della pena di morte inserito nella Costituzione repubblicana così come il pluriennale impegno della Città nel sostegno alle numerose iniziative, intraprese in Italia e a livello internazionale, per l’abolizione della pena capitale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ribadito l'impegno di Torino contro la pena di morte

TorinoToday è in caricamento