Seduta straordinaria del Consiglio comunale, approvato finanziamento decennale

Sarà a tasso fisso con rate annue e garantito dalle azioni Iren

Il Consiglio comunale ha approvato la deliberazione che autorizza la società FSU srl a rinegoziare il finanziamento esistente Banca Intesa San Paolo che sarebbe scaduto nel 2021 con unico pagamento (“bullet”). FSU è una società partecipata al 50% ciascuno dai Comuni di Torino (tramite la società FCT, 100% comunale) e Genova, a suo tempo costituita proprio per la gestione delle partecipazioni al capitale di IREN S.p.A., della quale FSU detiene il 35,94% delle azioni.

Il nuovo finanziamento concordato con Intesa San Paolo, pari a 154.000.000 di euro, sarà decennale (scadenza 2026), a tasso fisso 1.60% e con rateazione annuale. La rinegoziazione comporta l’estinzione del finanziamento (con Intesa stessa) e di un derivato (con Goldman Sachs). Le delibera approvata in sala Rossa, con 27 voti a favore, 5 astensioni e 3 voti contrari, prevede che FSU costituisca a favore dell’istituto bancario un pegno su circa 425 milioni di azioni IREN, a garanzia del finanziamento, con patronage” di ulteriore garanzia da parte delle municipalità di Torino e Genova.

Il voto sulla deliberazione, presentata in aula dalla sindaca Chiara Appendino, è stato preceduto da un breve dibattito nel quale sono intervenuti il consigliere Alberto Morano (Lista Civica Morano), Roberto Rosso (Lista Civica Rosso), Fabrizio Ricca (Lega Nord) e Osvaldo Napoli (Forza Italia).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo una breve replica della sindaca, che ha ribadito l’opportunità di un’operazione finanziaria che ridisegna un debito a condizioni più favorevoli per la Città, a favore della deliberazione hanno votato, oltre alla stessa sindaca, i consiglieri del M5S e i consiglieri PD Carretta e Grippo. Contrari i consiglieri Morano, Ricca, Rosso. Astenuti Foglietta, Lorusso, Lavolta, Tisi (PD) e Napoli (FI). Non hanno partecipato al voto i consiglieri Artesio (Torino in comune), Canalis (PD) e Tresso (Lista Civica).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

  • Si scontrano due auto all'incrocio: morta una donna e ferita sua figlia

Torna su
TorinoToday è in caricamento