menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Olimpiadi Invernali 2026, il Coni candida Torino e Milano

Sarà però il Cio a scegliere la città

Il Coni, per le Olimpiadi del 2026, punta sulla candidatura di Torino e Milano. E' questo ciò che emerge dalla lettera firmata dal presidente Giovanni Malagò e inviata al Cio: "Dovendo ottemperare ad una scadenza formale indicata dallo stesso Cio e dopo numerosi incontri e contatti con i vertici del Comitato Olimpico Internazionale, il Coni ha manifestato questo intendimento attraverso una lettera con la quale viene indicata la candidatura della Città di Milano/Torino". 

In ogni caso il Coni specifica di restare in attesa "della formazione del nuovo Governo al quale, nei tempi e nei modi che verranno concordati, sottoporrà uno studio di fattibilità già realizzato ad inizio del 2018, per una valutazione complessiva dell'intero progetto che possa portare benefici a tutta l'Italia anche alla luce del contenimento dei costi previsti dall'Agenda 2020". Sarà poi il Cio, in base alle sue competenze tecniche e a quanto stabilito dalla carta olimpica, a decidere quale città invitare ufficialmente a candidarsi per i Giochi Invernali 2026. 

Pochi giorni fa, il Comune di Torino ha costituito l'associazione senza scopo di lucro "Torino 2026" che si occuperà di curare lo studio, la ricerca e le analisi utili a valutare la fattibilità della candidatura del capoluogo piemontese. 

Dichiarazione della Sindaca di Torino, Chiara Appendino

"Prendiamo atto, con soddisfazione, della lettera del Coni, che permetterà a Torino di accedere alla fase di dialogo con il Cio. Ora procediamo con il lavoro dell'Associazione Torino 2026 per elaborare le condizioni di fattibilità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento