Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica Centro / Piazza Palazzo di Città, 1

Con l'ultimo consiglio comunale termina l'era Appendino a Torino: ok al finanziamento per l'Eurovision

La sindaca ha ringraziato tutti, maggioranza e opposizione

È terminato alle 15.28 di questo pomeriggio, mercoledì 13 ottobre, l'ultimo consiglio comunale dell'era amministrativa di Chiara Appendino. Terminano con l'approvazione della variazione di bilancio che permetterà il finanziamento da parte del Comune di Torino dell'edizione 2022 dell'Eurovision Song Contest, i cinque anni di mandato della Giunta pentastellata.  

"Voglio ringraziare gli uffici del consiglio, della Giunta e chi ha portato in aula quest'ultimo atto che è stato molto complesso", ha detto in aula la sindaca durante il suo intervento, "Io spero, e so che sarà così, che chiunque sarà il sindaco della Città sentirà suo l'evento perché il lavoro da fare inizia oggi. È un evento che ha ricadute molto significative: parliamo di 140.000.000 di euro di ricadute stimate; più di 40 delegazioni internazionali; 1.500 giornalisti; 2.000 camere fissate per 14 giorni; più di 200.000.000 di persone che guarderanno l'evento in tutto il mondo". 

"Io sono certa che l'evento sarà curato e portato a termine nel miglior modo da chiunque sarà sindaco", ha aggiunto Chiara Appendino, "Credo che chiudere questo consiglio comunale, che è l'ultimo di questa amministrazione, anche con un voto che vede la convergenza di tutti sia un bel segnale nei confronti della Città". 

Il consiglio comunale ha approvato la variazione di bilancio con 32 voti a favore e 2 astenuti. La deliberazione prevede lo stanziamento di un fondo di 5 milioni di euro per un periodo limitato di tempo, derivante da recuperi di fondi del bilancio comunale, per garanzie bancarie richieste dalla Rai.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con l'ultimo consiglio comunale termina l'era Appendino a Torino: ok al finanziamento per l'Eurovision

TorinoToday è in caricamento