menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune introduce il funerale economico per i cittadini meno abbienti

La convenzione è per i torinesi appartenenti alla seconda fascia Isee. Il costo massimo delle esequie non andrà oltre i 1100 euro

Funerali a prezzi convenzionati per i cittadini con difficoltà economiche appartenenti alla seconda fascia Isee. Il provvedimento è stato introdotto ieri dalla giunta comunale di Torino su proposta dell'assessore alle Politiche urbanistiche Stefano Lo Russo.

Il Comune di Torino aveva già garantito il funerale municipale gratuito per i cittadini in prima fascia Isee, cioè con un reddito da 0 a 13.000 euro all'anno.

"Il provvedimento - spiegano dal Comune di Torino - istituisce un elenco di operatori economici del settore che si rendono disponibili allo svolgimento del servizio a prezzo calmierato ed è frutto di un articolato lavoro di confronto dell'amministrazione con la società Afc S.p.a. che gestisce i cimiteri cittadini e le imprese di onoranze funebri torinesi". Il funerale avrà un costo massimo di 1100 euro.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento