menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos in piazza San Carlo, le minoranze chiedono una commissione di indagine

L'iniziativa è partita da Enzo Lavolta ed è stata appoggiata da tutti i capigruppo dei partiti di opposizione

Le opposizioni in Comune a Torino hanno chiesto la costituzione di una commissione d'indagine interna per gli incidenti del 3 giugno, in piazza San Carlo. Una sorta di ispezione "lampo" che in poche settimane dovrebbe dare risposta sulle evidenti falle dell'organizzazione dell'evento. Un'iniziativa partita da Enzo Lavolta, vice presidente del Consiglio comunale, e firmata da tutti i capigruppo delle forze politiche di minoranza. 

"Abbiamo assistito fino ad ora a un maldestro e reiterato tentativo di scarico di responsabilità - ha detto Lavolta -, col solo risultato di disorientare tutti noi torinesi. A quattro giorni dai tragici fatti di piazza San Carlo, non abbiamo ancora capito chi guida la linea politica e operativa del Comune. 

 Non tocca a noi accertare responsabilità civili e penali,  é compito dei consiglieri comunali piuttosto, approfondire le evidenti inadempienze amministrative e politiche. La commissione d'indagine - ha concluso - sarebbe lo strumento più adatto per garantire all'intero consiglio, evitando inutili strumentalizzazioni di parte, di spiegare ai torinesi e non solo cosa sia effettivamente accaduto". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento