Giovedì, 23 Settembre 2021
Politica

"La Sanità in Piemonte è buona", scongiurata l'ipotesi commissariamento

"Il Piemonte offre una buona sanità, il disavanzo che ha accumulato non è dovuto a cattiva organizzazione". Lo ha detto il ministro per la Salute, Renato Balduzzi, a margine di un convegno all'ospedale di Mondovì

Il ministro per la Salute Renato Balduzzi ha rassicurato sulla questione 'commissariamento della Sanità piemontese'. "Il Piemonte offre una buona sanità - ha detto a margine di un convegno all'ospedale di Mondovì - il disavanzo che ha accumulato non è dovuto a cattiva organizzazione".

Quanto al commissariamento, Balduzzi ha spiegato che questo è uno strumento che viene utilizzato quando ci sono grandi difficoltà con un disavanzo eccessivo, ma "non è il caso del Piemonte", in cui il buco da 900 milioni di euro "è scollegato a ragioni specifiche e sta dentro a un sistema sanitario buono". Il ministro per la Salute era nel cuneese per partecipare alla tavola rotonda dal tema 'L'ospedale di Mondovì: una realtà in crescità, a cui hanno partecipato anche Enrico Costa, deputato del Pdl, il direttore generale dell'Asl Cuneo 1, Gianni Bonelli, il sindaco di Mondovì, Stefano Viglione, l'onorevole Pd Livia Turco e l'ex ministro per la Salute, Ferruccio Fazio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La Sanità in Piemonte è buona", scongiurata l'ipotesi commissariamento

TorinoToday è in caricamento