Politica

Classifica dei sindaci più amati: Piero Fassino al 22esimo posto

Piero Fassino (con il 58% dei consensi) è adesso al 22esimo posto della classifica del Sole24Ore. Il giorno dell'elezione, nel maggio 2011, Fassino aveva un consenso del 56%

Non sono tempi d'oro per il sindaco Piero Fassino. La graduatoria stilata dal Governance Poll 2012, che come ogni anno ha misurato per il Sole 24 Ore il grado di consenso mantenuto dai sindaci durante il governo della propria città, mostra una regola chiara: a spingere nei primi posti della classifica i sindaci è l'effetto novità, ovvero le vittorie elettorali ottenute pochi mesi fa.

Non è nei primi posti della classifica Piero Fassino, sindaco di Torino, che a luglio con il 61% dei consensi era secondo un sondaggio tra i sindaci più amati d'Italia. Fassino (con il 58% dei consensi) è adesso al 22esimo posto. Il giorno dell'elezione, nel maggio 2011, Fassino aveva un consenso del 56%. Non è quindi del tutto negativa l'opinione dei torinesi sul primo cittadino. Ma rispetto a 12 mesi fa Fassino ha perso un punto percentuale di consenso.

Il crollo della fiducia dei cittadini negli amministratori locali è quasi generalizzato. Rispetto al giorno dell'elezione, i sindaci perdono in media il 5% dei consensi, e i Governatori il 3 per cento. A salvarsi è solo un amministratore locale su tre, e spesso le dinamiche migliori sono realizzate da chi è stato eletto nelle ultime amministrative (e forse sfrutta l'onda lunga della campagna elettorale).

Torna a guidare la classifica dei sindaci l'amatissimo Vincenzo De Luca, di Salerno, e ottengono buoni risultati Pisapia a Milano e Doria a Genova oltre al veronese Flavio Tosi. Tra i Governatori vince Enrico Rossi (Toscana), mentre Vasco Errani (Emilia Romagna) ottiene il miglioramento più netto (3,9%) rispetto al voto.

"A Parma, scrive Folli sul Sole 24 Ore, impressiona la caduta di Pizzarotti, il sindaco eletto a sorpresa nel 2012 nella lista di Beppe Grillo. Tante attese, tante promesse di un nuovo modo di governare e oggi meno 7,2 nel consenso dei cittadini. Pizzarotti è ancora al 53%, ma l'impatto con la realtà è stato devastante".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classifica dei sindaci più amati: Piero Fassino al 22esimo posto

TorinoToday è in caricamento