menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Torino dà la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

E istituisce una commissione contro i fenomeni d'odio

Torino darà la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre. Inoltre la città avrà la sua commissione Segre, contro i fenomeni d'odio, di intolleranza e razzismo: il via libera alla proposta fatta dal segretario del PD torinese e consigliere in Comune, Mimmo Carretta, arriverà infatti in Sala Rossa lunedì prossimo.

La commissione Segre "per combattere certe derive e per ricucire il tessuto sociale lacerato dall'imbarbarimento quotidiano”sarà guidata dall’esponente del Movimento 5 Stelle, Daniela Albano mentre il vice sarà lo stesso Carretta.
Ma lunedì sarà un giorno importante perché si voterà anche la cittadinanza a Liliana Segre, una proposta che arriva sempre dal Pd e in particolare da Chiara Foglietta. Anche la Lega voterà a favore.

Intanto anche il comunale di Ivrea, all'unanimità, ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita. La proposta, partita qualche settimana fa da un gruppo di cittadini, ha trovato l'accordo di tutti i gruppi politici che fanno parte del Consiglio comunale, dalla maggioranza di centrodestra a trazione Lega ai consiglieri di minoranza di Pd e Movimento 5 Stelle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento