menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Chieri regala 50 saturimetri ai medici di famiglia

Strumenti utili per controllare l'ossigenazione nel sangue e la frequenza cardiaca

Il Comune di Chieri ha donato 50 saturimetri ai medici di famiglia. Ad annunciarlo il sindaco Alessandro Sicchiero:

“Oggi abbiamo consegnato ai medici di famiglia di Chieri 50 saturimetri acquistati dall’amministrazione comunale, per una spesa di 1.650 euro - spiega il primo cittadino - . Abbiamo così voluto mettere a disposizione dei nostri medici di medicina generale uno strumento semplice ma di grande importanza, perché consente di misurare e monitorare il grado di saturazione di ossigeno nel sangue e la frequenza cardiaca del paziente". 

Un gesto per dare una mano in qualche modo e per esprimere vicinanza ai medici di famiglia che spesso, pur rappresentando il primo argine e il punto di riferimento per tante persone che si trovano in isolamento, in questa emergenza sanitaria, sono stati lasciati soli a gestire la difficile situazione.

“Nella nostra Regione - ha aggiunto Sicchiero - sono stati attivati progetti di monitoraggio che consistono nel controllare a domicilio i pazienti positivi proprio attraverso i saturimetri, intervenendo tempestivamente non appena si registrano criticità a livello respiratorio. Quindi, uno strumento utile per la prevenzione e per poter intervenire nelle prime fasi della malattia, evitando l’ospedalizzazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento