Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

Chiara Appendino a Roma per i fondi destinati alle periferie

La sindaca incontrerà il premier Gentiloni a Palazzo Chigi per ottenere i 18 milioni utili alla riqualificazione della città

Chiara Appendino

È arrivato il giorno della firma. Chiara Appendino oggi, lunedì 6 marzo, stipulerà un accordo da 18 milioni con il governo. La sindaca di Torino incontrerà infatti a Roma il primo ministro Paolo Gentiloni per la firma che porterà nelle casse del capoluogo piemontese 18 milioni di euro, volti a integrare i 41 milioni di finanziamenti pubblici e privati, riservati alle iniziative del piano AxTo, centrato sulle periferie torinesi per il periodo compreso tra il 2017 e il 2019.

Un piano che prevede tanti progetti di riqualificazione per la città: dagli interventi di manutenzione per strade e marciapiedi all'edilizia popolare, dalla sistemazione di parchi e campi sportivi  a quella delle scuole.  

Ma la sindaca è a Palazzo Chigi anche per chiedere conto al premier del Patto per Torino, un'idea che era stata messa in cantiere qualche mese fa con Matteo Renzi e che sta particolarmente a cuore ad Appendino, per ottenere altri fondi a beneficio del capoluogo piemontese. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiara Appendino a Roma per i fondi destinati alle periferie

TorinoToday è in caricamento