Gara di rutti, la sindaca scherza su Facebook: "Milano, ti cediamo l'evento"

E precisa che fino ad ora non è pervenuta alcuna richiesta di occupazione del suolo pubblico o di patrocinio

La gara dei rutti in piazza Castello continua a far discutere. Ma la sindaca Chiara Appendino ci scherza su, affrontando in un post su Facebook l'argomento "bollente" di questi ultimi giorni. "Avvisate gli amici di Milano che abbiamo un interessante evento da cedergli" scrive la prima cittadina di Torino, postando a seguire un finto messaggio al sindaco del capoluogo lombardo Beppe Sala con la proposta ad accogliere nella sua città "il raffinato evento".

Appendino però ne approfitta per mettere i puntini sulle "i" e continua: "Ammesso che l'evento Facebook della pagina Lignorante si concretizzi in un vero evento di piazza, ad oggi non risulta pervenuta alcuna richiesta di occupazione del suolo pubblico, né tantomeno di Patrocinio. In ogni caso, a scanso di equivoci, anche se dovesse giungere una richiesta di autorizzazione sarà competenza degli uffici fare le valutazioni del caso, non certo della Giunta, che invece viene coinvolta in caso di richieste di Patrocinio".

E conclude in bellezza non risparmiando una frecciatina alle opposizioni che nelle ultime ore si sono scatenate: "Ho ritenuto utile renderlo noto - ha specificato -, soprattutto a quegli esponenti politici che, pur conoscendo benissimo questi dettagli, hanno cavalcato strumentalmente la cosa attribuendocene la paternità". Intanto sulla pagina Facebook del Lignorante, l'associazione a cui si attribuisce la paternità della gara di rutti, è comparso un post: "Sindaca, al di là delle autorizzazioni che non ci dai (per ora), ti amiamo!". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

Torna su
TorinoToday è in caricamento