menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La manifestazione di questa mattina

La manifestazione di questa mattina

Campo Rom di corso Tazzoli, presidio dei militanti di CasaPound

Per sensibilizzare sull'inquinamento provocato dai roghi accesi all'interno dell'area e chiedere lo sgombero del campo

Sabato mattina 4 marzo, dalle 9.30, i militanti di CasaPound e i residenti del quartiere Mirafiori hanno manifestato al campo rom di corso Tazzoli per chiedere al sindaco di Torino di mettere fine ai roghi accesi dagli abitanti del campo che, coi loro fumi, inquinano l’aria della città.

Matteo Rossino, responsabile provinciale del movimento, dichiara: "Vorrei suggerire alla sindaca pentastellata Appendino, che prima di pensare al blocco delle auto per abbassare le polveri sottili, sarebbe più opportuno occuparsi dei velenosi roghi accesi nei vari campi rom di Torino. I residenti di Mirafiori, così come quelli di via Germagnano, sono molto spaventati dall’alto inquinamento causato dai fumi tossici, che producono vere e proprie esalazioni velenose, molto pericolose per la salute dei cittadini".

Aggiunge Marco Racca, coordinatore regionale: "CasaPound chiede di mettere immediatamente fine a tutto ciò anche mediante lo sgombero del campo nomadi".

 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento