menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carta di identità elettronica, attese fino a giugno: il Comune adotta misure eccezionali

Da gennaio sono stati rilasciati 10.397 nuovi documenti

I torinesi impazziscono per la carta d'identità elettronica. Impazziscono nel vero senso della parola poichè chi nelle ultime settimane si è rivolto agli uffici comunali per ottenere il documento, si è sentito rispondere "picche". Se ne riparla a giugno. Troppa gente in attesa: al centro di prenotazione telefonica arrivano circa 130 richieste al giorno, le postazioni sulla città che rilasciano la carta d’identità elettronica sono 44 di cui 19 alla centrale e ogni sportello produce tra le 6 e le 10 carte di identità al giorno. Un bel problema per chi ha necessità di avere il documento prima, per lavoro magari o perchè deve partire. 

Le criticità lamentate in merito alle difficoltà di prenotazione sul portale del Ministero, sono state prontamente segnalate dagli uffici della città al servizio di assistenza attivato dallo stesso Ministero; purtroppo il sito ministeriale è stato inattivo per alcune giornate bloccando di fatto ogni possibilità di prenotare. Anche il Cup cittadino ha dovuto procedere in modalità differita, raccogliendo i dati degli utenti e ricontattandoli successivamente.

"Malgrado le difficoltà di tipo tecnico - ha sottolineato l'assessora ai Servizi Demografici Paola Pisano - per assicurare il rilascio della nuova carta di identità elettronica, gli uffici hanno adottato anche misure eccezionali : presso la sede centrale di via della Consolata 23 si procede al rilascio giornaliero di 35 accessi liberi, senza prenotazione, e nel mese di marzo gli sportelli sono stati attivati in orario prolungato fino alle ore 18 e di sabato, con prenotazioni aggiuntive messe a disposizione sul portale".

Dal 2 gennaio al 17 marzo sono state rilasciate 10.397 carta di identità elettroniche; nel contempo, in presenza di situazioni, espressamente elencate dalla normativa, di documentata urgenza ed impossibilità ad ottenere il documento nei tempi necessari, sono stati rilasciati in via eccezionale anche 6.872 documenti cartacei. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento