rotate-mobile
Politica Borgo Vittoria / Corso Venezia

Cantiere al palo in corso Venezia, i residenti: "Non ci sono parcheggi"

Una situazione estenuante

Il cantiere di corso Venezia è al palo e i residenti da tempo ormai si lamentano della situazione. I lavori iniziati ben 15 anni fa sono fermi da tempo, le transenne invadono la zona e mancano i parcheggi (circa 150 in meno, ndr): le promesse dell'amministrazione di terminare la riqualificazione della zona alla fine della scorsa estate, sono state ampiamente disattese. In seguito si è detto che l'attività nel cantiere sarebbe ripresa dopo la pausa natalizia ma ad oggi, mercoledì 10 gennaio, non si vede nessuno e chi abita in zona inizia nuovamente a scalpitare.

I viali ristretti impediscono ai fornitori di fermarsi per consegnare la merce ai negozianti e molte attività, in questi anni, sono state costrette a chiudere in seguito ad un calo netto dei passaggi e di conseguenza degli affari. Lo scorso settembre era stata anche presentata in Consiglio comunale una raccolta firme dei residenti per eliminare la pista ciclabile almeno da un lato del corso, permettendo così alle auto di sostare anche solo in maniera temporanea.

Sono numerose le lamentele sul gruppo Facebook "Sei di Borgo Vittoria se..." e uno dei suggerimenti principali è quello di eliminare le transenne se i lavori non riprenderanno a breve "Piuttosto sfruttiamo tutto questo spazio chiuso in parcheggi - si legge sul gruppo -, invece di obbligarci alla malasosta e a inquinare più del dovuto con centinaia di giri a vuoto per cercare un parcheggio nel borgo. Usiamo la testa".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantiere al palo in corso Venezia, i residenti: "Non ci sono parcheggi"

TorinoToday è in caricamento