rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica Centro / Via Alfieri

Caccia in Piemonte, approvato il nuovo disegno di legge

Il documento passa ora all'esame del Consiglio. Tra le novità, una prova specifica di tiro e la possibilità di vendere gli animali abbattuti

Il Piemonte potrebbe presto dotarsi di una nuova legislazione in materia di caccia. L’assessore all'Agricoltura Giorgio Ferrero ha infatti presentato un disegno di legge che è già stato approvato dalla Giunta regionale ed è ora in attesa dell’esame da parte del Consiglio.

Sono essenzialmente quattro le novità contenute al suo interno. Anzitutto, la tutela per gli animali alpini e gli uccelli protetti dalla direttiva comunitaria. In secondo luogo, l’aumento della superficie venatoria minima degli ambiti territoriali di caccia e dei comprensori alpini. In terzo luogo, l’obbligo di sostenere una prova di tiro per la caccia di selezione. Infine, la possibilità di vendere gli animali abbattuti.

Un'eventuale approvazione del documento consentirebbe alla Regione Piemonte di stare al passo con le altre legislazioni nazionali ed europee sulla caccia, recependo allo stesso tempo i solleciti al rinnovamento che pervengono delle associazioni di settore. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia in Piemonte, approvato il nuovo disegno di legge

TorinoToday è in caricamento