menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bus gratis per gli over 75, ecco l'ultima proposta della giunta Appendino

La Città ha formulato la richiesta di affidare alla controllata Gtt la gestione del nodo di Torino

Molto presto i pensionati potrebbero viaggiare gratuitamente sui mezzi pubblici. E' questa l'ultima proposta del Comune di Torino per gli ultrasettantacinquenni. L'indiscrezione è arrivata dopo il vertice sui trasporti tra la neosindaca di Torino Chiara Appendino e il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino.

L'operazione potrebbe essere molto costosa, sicuramente diversi milioni di euro. La soluzione riguarderebbe circa 100mila abitanti nel capoluogo mentre attualmente l'abbonamento annuale, e con alcuni limiti di reddito, costa 217 euro. La Regione, che offre gratuitamente gli abbonamenti alle persone con una disabilità superiore al 67% con un costo di circa 6 milioni l'anno, in effetti aveva chiesto già tempo fa al Comune di intervenire sugli anziani con una disabilità inferiore, ma la giunta Appendino vorrebbe realizzare invece una soluzione generalizzata.

Il Comune di Torino ha poi formulato la richiesta di affidare alla controllata Gtt, la gestione del nodo di Torino e del sistema ferroviario metropolitano, previa l'individuazione di un adeguato partner operativo. La richiesta che darebbe a Gtt la possibilità di aumentare il giro d'affari nel trasporto su ferro, e quindi avvicinare l'obiettivo di riequilibrio dei conti, sarà valutata dalla Regione in sede tecnica.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento