Buquicchio (Idv): "Bene l'eliminazione delle Federazioni"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

“Bene le dichiarazioni dell'assessore alla Sanità sull'opportunità di eliminare le Federazioni sanitarie, enti che abbiamo contestato in completa solitudine fin dall'inizio. Ad un anno dalla loro introduzione il bilancio non può che essere fallimentare, e prenderne atto è doveroso. Tuttavia, come emerge dalla lettura di alcuni organi d'informazione, l'assessore pur avendo a disposizione la bozza del piano di rientro che sarà presentata tra pochi giorni a Roma continua a non fornirla ai consiglieri regionali preferendo illustrarla ai giornalisti. Di questo documento, al momento, si apprende solo che è composto da circa 200 pagine ed è 'pieno di tabelle'. Davvero pochi elementi per valutarne la portata, visto che da questo provvedimento potrebbe dipendere il commissariamento della nostra regione”.

E' quanto afferma Andrea Buquicchio, capogruppo IdV al Consiglio regionale del Piemonte, in merito al piano di rientro del debito sanitario che sarà presentato nei prossimi giorni a Roma.

“La Giunta non può tenere nel cassetto un documento così importante – prosegue Buquicchio – né tantomeno è corretto illustrarlo sommariamente giovedì pomeriggio in Commissione per poi presentarlo ufficialmente, il giorno dopo, al Ministero della Sanità”.

Torna su
TorinoToday è in caricamento