rotate-mobile
Politica

Immigrazione, Fiamma Tricolore boicotta prodotti francesi e tedeschi

Bruno Berardi, candidato sindaco a Torino per La Fiamma Tricolore: "Convinceremo i cittadini a non comprare prodotti francesi e tedeschi"

Francia e Germania fanno ostruzione sulla crisi immigrazione dal Nordafrica e respingono i migranti non permettendo che oltrepassino i confini italiani? La Fiamma Tricolore lancia un boicottaggio.

Bruno Berardi, candidato sindaco a Torino per La Fiamma Tricolore-Destra sociale, ha proposto col suo partito un boicottaggio dei prodotti di Francia e Germania come segno di protesta per l'atteggiamento dei due paesi sulla crisi immigrazione. "La Fiamma Tricolore sarà davanti a tutti i megastore e supermercati dei prodotti francesi e tedeschi.  Convinceremo i cittadini a non comprare prodotti francesi e tedeschi ed abbiamo sollecitato i nostri militanti a bloccare i Tir provenienti da questi Paesi alle frontiere di Ventimiglia e del Frejus".


"Non è pensabile per il nostro Paese - dice sempre il candidato sindaco, figlio di Rosario Berardi, ucciso dalle Brigate Rosse nel 1978 - aiutare l'economia di Francia e Germania che si rifiutano di accogliere gli immigrati tunisini per aiutare il nostro Paese in un momento di grave crisi''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione, Fiamma Tricolore boicotta prodotti francesi e tedeschi

TorinoToday è in caricamento