Politica

Immigrazione, Fiamma Tricolore boicotta prodotti francesi e tedeschi

Bruno Berardi, candidato sindaco a Torino per La Fiamma Tricolore: "Convinceremo i cittadini a non comprare prodotti francesi e tedeschi"

Francia e Germania fanno ostruzione sulla crisi immigrazione dal Nordafrica e respingono i migranti non permettendo che oltrepassino i confini italiani? La Fiamma Tricolore lancia un boicottaggio.

Bruno Berardi, candidato sindaco a Torino per La Fiamma Tricolore-Destra sociale, ha proposto col suo partito un boicottaggio dei prodotti di Francia e Germania come segno di protesta per l'atteggiamento dei due paesi sulla crisi immigrazione. "La Fiamma Tricolore sarà davanti a tutti i megastore e supermercati dei prodotti francesi e tedeschi.  Convinceremo i cittadini a non comprare prodotti francesi e tedeschi ed abbiamo sollecitato i nostri militanti a bloccare i Tir provenienti da questi Paesi alle frontiere di Ventimiglia e del Frejus".


"Non è pensabile per il nostro Paese - dice sempre il candidato sindaco, figlio di Rosario Berardi, ucciso dalle Brigate Rosse nel 1978 - aiutare l'economia di Francia e Germania che si rifiutano di accogliere gli immigrati tunisini per aiutare il nostro Paese in un momento di grave crisi''.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione, Fiamma Tricolore boicotta prodotti francesi e tedeschi

TorinoToday è in caricamento