San Giusto Canavese: Bossi fuma in pubblico, il sindaco lo multa

Bossi sarà multato per aver fumato il suo sigaro in pubblico durante le selezioni di Miss Padania lo scorso 23 dicembre a San Giusto Canavese. Nonostante le richieste, infatti, il Senatore ha continuato a fumare

Il Comune di San Giusto Canavese sta per far recapitare al leader della Lega Nord, Umberto Bossi, una multa per un episodio avvenuto lo scorso 23 dicembre, come racconta il settimanale "L'Espresso". Nell'evento organizzato dal consigliere di minoranza Anna Parisch all'interno del salone Gioannini di San Giusto, in cui sono sfilate le ragazze che avrebbero partecipato a Miss Padania, era presente Bossi che per tutta la sera ha fumato il sigaro, nonostante le diverse richieste, del vice sindaco di San Giusto e di un consigliere comunale, di spegnerlo per il divieto di fumare, al chiuso, durante manifestazioni pubbliche.

Quella sera il Senatore della Repubblica Umberto Bossi non ha spento il suo sigaro e per questo è pronta per lui una multa, anche se quasi simbolica. Si tratta di meno di 50 euro. Durante la serata era presente anche il governatore del Piemonte, Roberto Cota e l'onorevole Walter Togni.

Per l'episodio sarà multata anche la consigliera Anna Parisch, organizzatrice dell'evento e anche responsabile per la sicurezza della manifestazione. Per lei l'ammenda sarà più salata: circa 440 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento