Politica Barriera di Milano / Via Sempione

Barriera di Milano, degrado al parco Sempione: botta e risposta in consiglio comunale

Il capogruppo dei Moderati segnala la situazione ormai al limite nell'area tra "merenderos", falò, prostituzione e sporcizia

Silvio Magliano, capogruppo dei Moderati in consiglio comunale ha interpellato la Giunta sullo stato di degrado di parco Sempione. “Sconcertante risposta alla mia interpellanza: ‘Nessuna rilevante criticità emersa dai controlli’ ha detto l’assessore Giannuzzi”.

Spiega Magliano: “Ma basta una passeggiata tra via Fossata e via Cigna per vedere che la realtà è molto diversa. Evidentemente l’Assessore non è mai stata sul posto. Insoddisfatto della risposta, ho chiesto che il tema sia ripreso nel prossimo Consiglio Comunale”.

Magliano una settimana fa ha effettuato un sopralluogo e sostiene di aver contato i resti di 18 falò conseguenza di pic-nic selvaggio, ulteriori resti degli incontri delle prostitute con i loro clienti – preservativi rossi - che tappezzano il prato e siringhe di chi va al parco per iniettarsi la dose.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barriera di Milano, degrado al parco Sempione: botta e risposta in consiglio comunale

TorinoToday è in caricamento